Immagine intestazione sito





Informativa estesa sull’uso dei cookie

Storia dell’ Istituto

Nel 1878 nasce in Lacedonia l’Istituto Magistrale voluto da Francesco De Sanctis, a cui è intitolato, volto a curare la preparazione di maestri elementari capaci di promuovere la diffusione del sapere in un’area periferica della provincia di Avellino.

La scuola si afferma e si impone nella zona, raggiungendo, negli anni sessanta, un notevole incremento di iscrizioni.

Ne usciranno prestigiose figure di educatori che si impegneranno nella provincia e fuori in una nobilissima opera di istruzione ed educazione.

Foto storica del Magistrale

Nel 1961 vengono istituite le prime classi dei corsi “Sarte per donna” e “Tornitori” dell’I.P.S.I.A. come sede coordinata dell’istituto di Lioni a cui si aggiungono successivamente altri indirizzi.

Viene istituito, anche negli anni sessanta, il Liceo Classico come sede staccata di Sant’Angelo dei Lombardi.

Dopo l’introduzione di una sperimentazione autonoma per dare maggiore impulso all’istituzione, in seguito alla soppressione dell’Istituto Magistrale da parte del Ministero della Pubblica Istruzione, nasce il Liceo della Formazione, oggi Liceo delle Scienze Umane.

Liceo classico - Scienze della formazione

Dal 2007, l’Istituto Superiore, che ha mantenuto la sua intitolazione a Francesco De Sanctis che tanto fece per far sì che la luce della cultura rischiarasse questa zona interna del Mezzogiorno d’Italia, si configura come Liceo Classico, L.S.U., e I.P.I.A., con sede rispettivamente nell’antico edificio dell’ex Istituto Magistrale e in un moderno edificio sito in Via Tagliata.

Il Liceo Classico ed il L.S.U., in un cinquantennio, hanno saputo trasmettere a varie generazioni un patrimonio culturale di carattere umanistico, dando ai giovani che li hanno frequentati, una formazione che li ha resi capaci di affrontare diverse carriere nella loro vita da adulti occupando posti di rilievo in tutta l’Italia.

Professionale chimico ed elettrico

L’ I.P.I.A., a sua volta, con i suoi indirizzi, ha offerto ai giovani la possibilità di acquisire nozioni tecniche, scientifiche e pratiche tali da permettere un buon inserimento nel mondo del lavoro.

Il binomio istruzione-educazione ottiene così la sua realizzazione attraverso i due pilastri su cui si fonda il nostro Istituto: la formazione umanistica e quella tecnico-scientifico-professionale, non separate l’una dall’altra, ma agevolmente coniugate in modo da formare delle persone complete, pur nella loro specificità formativa.

Nell’anno scolastico 2016/17 è stato istituito l’ Istituto Tecnico Industriale "Indirizzo informatica e telecomunicazioni - Articolazione informatica"


VERSIONE STAMPABILE: pensa all'ambiente prima di stampare VERSIONE PDF: pensa all'ambiente prima di stampare

Inizio pagina

Pagina visualizzata 20100 volte